31/10/10

Chuck Palahniuk - Cavie

Normalmente trovo i libri di CP un po' strambi, ma intriganti: l'autore inventa sempre personaggi ai bordi della società - perdipiù una società malata - che però incuriosiscono, stupiscono, choccano [se si scrive così].

Stavolta però non mi sento di promuovere "Cavie": forse mi è risultata troppo fastidiosa la gran mole di protagonisti, forse è veramente esagerata tutta la baracca [ad esempio le automutilazioni per diventare famosi, chissà quando].


So che leggendo qua sopra non capirete molto...ma oggi va così.

28/10/10

Marmotte




Cliccaci sopra e s'ingrandisce.

In Alto Adige hanno Daksy: quest'immagine viene da un suo pidieffe


(le marmotte se ne stanno per andare a ronfare alla grande ora come ora)

27/10/10

Off topic rispetto al blog...ma anche no [ROARRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!!]



Campagna di sensibilizzazione contro l'estinzione della tigre.

Quindi, cari lettori alpini e subalpini, mi raccomando: non comprate grasso di tigre!

[e non sto scherzando]





26/10/10

Maurizio Maggiani - Il viaggiatore notturno

Mah!!

Troppo inconcludente mi è sembrato questo scritto. Salta di qua e di là senza un filo narrativo lineare.




Mah.

Forse sono io che non riesco ad apprezzarlo.


Di sicuro non lo rileggerei: ho fatto fatica ad arrivare alla fine.



Salvo le parti in cui si parla di rondini e dell'orsa Amapola.


25/10/10

Neve, oggi




[si avvicina anche Halloween]


24/10/10

Trova le differenze tra la scrivania del capo di Bersn...e quella di Bersn

video

23/10/10

Daybreakers - L'ultimo vampiro

Daybreakers - L'Ultimo Vampiro
Un film di Michael Spierig, Peter Spierig. Con Ethan Hawke, Willem Dafoe, Claudia Karvan, Michael Dorman, Vince Colosimo, Isabel Lucas, Sam Neill, Christopher Kirby, Mungo McKay eccetera
Titolo originale Daybreakers. Azione, durata 98 min. - USA, Australia 2009. - Sony Pictures uscita venerdì 26 marzo 2010. - VM 14



Cosa fare un sabato pomeriggio uggioso e pigro, tipicamente invernale (si, ok, tecnicamente è ancora autunno, ma per me è come se fosse già inverno)?

Mettiamo su un dvd.

Vi dico subito: come spessissimo succede, il titolo in italiano è poco o niente in linea con quello mmmericano. Vi dico anche: è un po' horror, sangue a litrazzi. Vi dico anche: passabile, qualche ingenuità, ma un'idea un po' diversa dal solito (sempre nel filone dei film sui vampiri)

Carucce le attrici, australiane.



Ecco la trama, un abilissimo copia&incolla da Wikipedia:

Nel 2019 un'epidemia ha trasformato la maggior parte degli esseri umani in vampiri, i pochi esseri umani non contagiati vengono tenuti in vita come riserve di sangue. La razza umana ormai quasi estinta e la carenza di sangue iniziano a scatenare feroci scontri per il controllo del sangue. La situazione è al limite, le scorte di sangue umano non bastano più a soddisfare la popolazione dei vampiri che senza l'apporto dell' unico nutrimento inizia a subire una metamorfosi diabolica. Un gruppo di scienziati viene incaricato di creare il prezioso nutrimento in modo artificiale per salvare la razza dominante, tra loro il ricercatore Edward ,un vampiro che si rifiuta di bere sangue umano; quest'ultimo guidato dal proprio istinto e dall'incontro con un gruppo di umani ribelli grazie anche all'incontro con Elvis un vampiro tornato ad essere un umano, cercherà la cura all'epidemia. Ma il percorso per la salvezza è tutto in salita ed il potente capitalista del sangue Charles Bromley aiutato dall'esercito cercherà di far fallire i loro progetti.


(copertina e info da mymovies)

19/10/10

Il cassiere "painted"



Vado raramente a far la spesa all'O*vea: principalmente perchè, se passo di lì, tendo a fermarmi al discount di fronte.


Oggi però ci sono stato: tra l'altro, leggendo sui giornali, pare che l'azienda sia in rosso, il che si riflette sulle buste paga dei commessi :-[


Solidarietà.




Ho trovato un cassiere piercingato e pluritatuato che è un figo! Lo riconoscerete dal Longhorn sul collo.





ps. Hanno l'olio extravergine Kokopelli in offerta a 2,89/lt

18/10/10

Lo zen ovvero l'arte di sbattersene i marroni

Ok, non era proprio così la frase.


Ieri ero rintanato in casa [il meteo aveva previsto che vegniva zò pali de fer, che da noi è un modo per dire pioggia micidiale - e l'ha praticamente fallata]: in serata stavo realizzando che una volta, con un po' di tempo uggioso, avrei comunque ceduto al richiamo della foresta.


Sto invecchiando.






ps. forse ho sbagliato titolo

pps.: traduzione immagine: meglio una giornata piovosa su una collina...che un giorno di sole in ufficio


17/10/10

Vacanze in Australia? La canzone degli animali pericolosi!








[qui]

16/10/10

Prendersi per tempo



Carnevale? A fine inverno.

Quindi, per il prossimo, non c'è fretta.



Ma se sono tanti, e per giunta ci si documenta in inglese? Meglio prendersi per tempo



15/10/10

Tostissimo





Bazzica a volte in Tesino...

[il sito è in inglese][o in polacco, nel caso abbiate maggior dimestichezza]


12/10/10

Che leggiadria!





[Se state guardando l'ora del post, ebbene si: nottata insonne e non so perchè]

[Pian pianel vago a laorar valà]

L'orso di Magras

Non centrano nulla, il titolo e l'immagine....ma qualcosa dovevo pur scrivere, giusto per aver la scusa di proporre l'animazione :)



[se la guardo a lungo, tende ad ipnotizzarmi]



11/10/10

Vooolare



[Che non è la stessa cosa di questo vecchio post] [sempre gagliardo]



Quando tocca a Lentiggini scegliere quale film andare a vedere, so che mi dovrò cuccare un'ora e mezza di George Clooney, se lo danno al cinema in quel momento.

Così tempo fa ho visto quel film dove lui è un cinicone che accumula miglia di volo per girare gli USA come tagliatore di teste: un mestiere che di questi tempi di crisi...temo non conosca crisi.


Non mi è dispiaciuto. Il film, intendo.



Ad ogni modo, me lo sono messo via senza citarlo nel blog, finchè non sono capitato su questo piccolo pazzo sito dove la gente pubblica le foto dei pasti consumati in volo....buffo.



Qua sotto, en panet col bianchet...el varda anca for ben, rispet a questo...

10/10/10

Zucca? Quest'anno non le fanno la "festa"






Pergine: mancano i soldi, niente festa della Zucca


[In compenso, faranno Perzenland......................]


07/10/10

Assassinio sull'Eiger

[come al solito, locandina e info da mymovies.it]



Un film di Clint Eastwood. Con George Kennedy, Clint Eastwood, Vonetta McGee Titolo originale The Eiger Sanction. Avventura, Ratings: Kids+13, durata 128 min. - USA 1975.


Come scritto per altre pellicole anni '60-'70, confermo che - a rivederle adesso - suonano buffe: i vestiti, i capelli, le piccole cose che fanno parte della quotidianità, perfino il modo di muoversi e di parlare sembrano essere lontani anni luce.


Il film mi è piaciuto: la storia in sè, un mix di poliz-giallo-spystoresco, non dice molto, ma sia il girato in Arizona [allenamento] sia le parti in parete [scalata della nord dell'Eiger] riescono a tener sveglio lo spettatore.


[In fondo al post vedrete un'altra cosa che è riuscita a tener sveglio lo spettatore :) ]



Apprendiamo da Wikipedia [ricordandosi che non tutto quel che si legge su W. per forza dev'essere realmente accaduto] che il buon vecchio Clint rifiutò l'uso di controfigure; che quindi scalò il Totem Pole in Arizona, ultimo prima che le autorità ne vietassero per sempre l'ascesa; che negli stessi giorni in cui la troupe era sotto l'Eiger c'era anche Reinhold Messner.



Ma veniamo alla cose veramente serie: il protagonista, un po' imbolsito, va tra i canyon e i picchi semidesertici dell'Arizona, per farsi allenare da un vecchio amico in vista della scalata. Questo preferisce starsene al bar del resort e/o in piscina, delegando il training ad una bella moretta.

La ragazza in questione, per farsi [in]seguire dal buon Clint e chiaramente col solo scopo virtuoso di rimetterlo in forma, non esita ad usare particolari incentivi [vedi foto sotto].




Poi tenterà anche di ucciderlo dopo esserci andata a letto, ma sapete come sono le donne :)

L'attrice è tal Brenda Venus, disponde di un proprio sito e ha delle tette tonde ancora oggi, a distanza di 35 anni: ciò ci dice molto sulla diffusione delle protesi in silicone nella California degli anni '70.

C'è poco da fare, sono sempre 3 passi avanti a noi :)


Una foto di Bing


"" A man rappels down a huge cliff next to a waterfall on the Rio Alseseca in the state of Veracruz, Mexico ""



So che la foto in questione è protetta da copyright, so che l'ho tratta dal motore di ricerca concorrente, ma è così bella...


03/10/10

Il lungo addio






[foto e articolo de "L'Adige" web]

02/10/10

TransLagorai su web - X



Della serie:

"Anch'io ho percorso la TransLagorai!"


...mezza è meglio di niente!