23/07/12

Ancora considerazioni sullo sviluppo della Val dei Mocheni



Come sapete, adoro a tal punto la Valle, che ogni volta che salgo vedo cose che mi danno fastidio.
Quindi, dalla salita di ieri, ecco a voi alcuni pensieri sparsi.



Pensiero-parcheggio: olè, anni di lavori [e muri alti come quello di Berlino] e adesso la strada per arrivare in Frotten è larga, ed il parcheggio[ne] in cima è gratis
[prima l’auto si piazzava: o a pagamento dalla veciota dell’agritur o più sotto lungo la strada].

Ovviamente le domeniche d’estate c’è un po’ di disordine.
Guardate la foto e ditemi voi, nel marasma generale, come fanno certe macchine ad uscire. Tipo la Focus a destra del camper.




Idea facile facile: non è che potrebbero tirar le righe? [mi scuso per la sbilenchicità delle righe, ma il grafico è in ferie ahauahauh]





[...continua]

4 commenti:

Misty ha detto...

sigh sigh... ricordo con il magone le mie estati passate a Frotten quando di macchine ce n'erano tre.
Ma si parla di oltre vent'anni fa.. odio che vecia!

francesca/MoscO ha detto...

Ma la veciota? non si e' incatenata alla carega? Non si e' denudata per protesta? (o ha venduto il terreno guadagnandoci parecchissimo di piu'?)

Bersn ha detto...

La veciota è gagliardissima, hanno potenziato l'agritur mentre nella striscia di terra dove tirava su i soldi dei parcheggi [3 gloriosi euro/macchina per tutto il giorno, le ultime quotazioni] stanno lavorando. Proprio domenica la siora mi ha detto che stanno attrezzando l'area per ospitare i camper [con allaccio gas, luce, acque....]

Bersn ha detto...

Misty pure io ricordo la Bersntol quand'era più rustica e selvatica! Quando i turisti erano mooolti meno